AddBike il sistema modulare che trasforma una bici in triciclo cargo

4 / 3964

AddBike

AddBike è un nuovo sistema innovativo che consente di trasformare la vostra bici in un triciclo urbano stabile e maneggevole, per ulteriori usi nella vita di tutti i giorni, come andare a far la spesa, portare in giro i propri bambini, ecc..

AddBike-1

Questo sistema è composto da un un telaio a due ruote, che sostituisce la ruota anteriore della bicicletta in modo molto semplice, agganciandolo all’asse incorporato tramite quick release, quindi non sarà più necessario avere una bici cargo alternativa alla propria, ma sarà intercambiabile a piacimento a seconda delle proprie esigenze.

AddBike-2

L’intento dell’azienda francese è quello di avere città più ecosostenibili, cambiare le abitudini delle persone, offrendo dei prodotti che favoriscano l’uso di biciclette quotidianamente in sostituzione dell’auto, il modulo è adattabile a bici normali o elettriche.

AddBike-moduli

Per ora sono 3 i modelli di moduli offerti: il Carry’Shop è un carrello con sacca chiusa ideale per andare a far la spesa nei negozi, il Carry’Base è un porta oggetti di qualsiasi dimensione e il Carry’Box è un modulo più grande che consente il trasporto di bambini, il Carry’Shop e Carry’Box sono ancora dei prototipi che probabilmente subiranno un piccolo aggiornamento, come per il trasporto bambini ci sarà una nuova versione in legno più piccola.

AddBike-3

Attualmente AddBike è un progetto in attesa di finanziamenti sulla piattaforma Kickstarter, l’azienda ha lanciato una campagna da pochi giorni e a seconda del budget raccolto, prevede di produrre anche una tipologia di modulo elettrico.

Related Posts

4 comments on “AddBike il sistema modulare che trasforma una bici in triciclo cargo
  1. Helo.
    When and where will you start produce ADDBIKE IL SISTEMA MODULARE CHE TRASFORMA UNA BICI IN TRICYCLE CARGO please?
    Thankś.
    Karol

  2. Salve,
    sono interessata al “Carry’Box” per il trasporto dei bambini, da adattare alla mia bici.
    E’ in produzione?
    Grazie
    Marzia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *