Piaggio presenta la Electric Bike Project

4 / 6509

Stand Piaggio Electric Bike Project

Piaggio lancia la “Electric Bike Project”, un nuovo concetto di bicicletta elettrica, che propone funzioni innovative e la ricerca di soluzioni che coniughino libertà e semplicità di movimento con la qualità della vita e il rispetto dell’ambiente.

Il cuore di questa Ebike è rappresentato da un motore moderno e compatto a propulsione elettrica con 250-350 watt progettato, sviluppato e costruito dal Gruppo Piaggio ed inserito bene nell’estetica del telaio.

Il display della Electric Bike Project è “contactless” di ultima generazione con alimentazione automatica, si ricarica via NCF in vicinanza della centralina, dotata di connessione USB che ha la funzione di ricarica di uno smartphone e di aggiornamento software.

La bicicletta elettrica ha un elevato livello di sicurezza, i tre componenti, motore elettrico, batteria e centralina del cruscotto sono collegati univocamente, cioè possono funzionare solo se collegati insieme e se possono dialogare l’uno con l’altro, quindi se si rimuove per esempio il display la bici diventa inutilizzabile, in questo modo ha anche la funzione di antifurto, come una vera e propria chiave elettronica.

Piaggio Electric Bike Project

La batteria da 400 Wh agli ioni di litio è completamente stagna, alloggiata sotto la sella in corrispondenza del tubo verticale, dotata di un’autonomia compresa tra i 60 e i 120 km a seconda della modalità di assistenza scelta, nell’alloggiamento della batteria è presente un modulo GPS/GSM che ha la funzione di antifurto satellitare e di trasmissione dati per la batteria.

Il telaio è in alluminio e la bici elettrica è dotata anche di forcella ammortizzata, mentre i freni sono a disco da 180 mm all’anteriore e 160 mm al posteriore.

La trasmissione è a cinghia abbinata ad un cambio automatico a variazione continua assistito elettronicamente, con una scelta infinita di combinazioni, una tecnologia che deriva dall’esperienza tecnica del Gruppo Piaggio in questo genere di trasmissioni.

La Electric Bike Project è dotata di tecnologia PMP (Piaggio Multimedia Platform), lo smartphone si integra con la bici tramite bluetooth ed il sistema PMP ha praticamente la funzione di fitness, con programmi di allenamento che si intende realizzare, dove il ciclista può impostare diverse funzioni come per esempio può fissare lo sforzo con una certa frequenza di pedalata o velocità massima e la possibilità di lasciare libero il motore di aumentare o diminuire la spinta sulla base delle variazioni altimetriche.

Piaggio lancerà sul mercato la Electric Bike Project nei primi mesi del 2015.

Maggiori info: ebike.piaggio.com

Related Posts

4 comments on “Piaggio presenta la Electric Bike Project
    • Ciao Francesco,
      la bici non è ancora sul mercato ma non dovrebbe tardare moltissimo, il prezzo dalle prime indiscrezioni si dovrebbe aggirare sui 2500 € (comunque noi non siamo rivenditori).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *